27 maggio 2009

Clima: il Giappone decide di tagliare 15% di CO2 entro il 2020


Il Giappone ha studiato un nuovo piano che prevede l'introduzione di un obbligo d riduzione dei gas serra del 15 percento entro il 2020. rispetto alle emissioni del 1990.
Il ministro dell’Ambiente giapponese, Tetsuo Saito, ha fatto sapere che l'obiettivo può essere raggiunto solo se il Giappone punterà sulla diffusione delle tecnologie pulite, prima di tutto il fotovoltaico, ma anche sui veicoli ecologici e le abitazioni di nuova generazione a basso impatto ambientale.
Il Giappone si è avviato da tempo sulla strada dello sviluppo verde: giàè un mese fa ha presentato una serie di misure per dare impulso al mercato delle tecnologie pulite con un investimento pari a 3,1 per cento del Pil.


Tutti Sostenibili
Se ti è piaciuto l'articolo, iscriviti al feed per tenerti sempre aggiornato sui nuovi contenuti del blog!


Stampa il post

Nessun commento:

Posta un commento

Articoli Correlati